• Lunedì 20 Luglio 2015 alle 8:59
Eagle Carrie elettrica cinese pronta a sbarcare in Europa? Caratteristiche tecniche, design e prezzi

E' una sorta di incrocio stilistico e di design tra una Porsche e una Ferrari la nuova Eagle Carrie, un’auto elettrica presentata a maggio durante il Salone di Shanghai dalla Suzhou Eagle Electric Vehicle Manufacturing Co., azienda diciamo abituata a riproporre modelli Rolls-Royce d’epoca, a 6 o 9 posti, con tanto di falsa statuetta Spirit of Ecstasy sul radiatore. La notizia di questa vettura è che la casa produttrice sembra intenzionata a commercializzarla anche in Europa.

L'elettrica cinese è una due posti che misura 430 cm di lunghezza, 180 di larghezza e 130 di altezza, è capace di passare da 0 a 100 in 4,8 secondi, ma ha una velocità massima decisamente contenuta, pari a circa 80 km/h. Scarsa anche l’autonomia che si attesta intorno ai 100 km, mentre servono dalle 6 alle 8 ore per ricaricare le batterie.

La Eagle Carrie monta due motori elettrici da 25 kW ciascuno, capaci di sviluppare una coppia di 600 Nm: si tratta di un’evoluzione dei propulsori che la Suzhou Eagle Electric Vehicle Manufacturing Co. monta sui suoi veicoli elettrici per i campi da golf. Per quanto riguarda i prezzi, il costo di questa vettura dovrebbe aggirarsi sui 12.000 euro.

Video: Eagle Carrie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 1.562,5000
T3 = 1.562,5000
T4 = 1.562,5000
T5 = 1.562,5000
T6 = 1.562,5000
T7 = 1.562,5000 > 54756,31 > 54756,3