• Domenica 04 June 2014 alle 8:59
Nuovo Codice della Strada con supermulta e nuova pianificazione della viabilit?á per incentivare la mobilit?á ciclistica

Novità in arrivo per il Codice della strada: la commissione Trasporti della Camera ha scritto un testo unificato di legge delega per riformare le norme della circolazione e cambierà una regola relativa alla patente a punti. Oggi, chi riceve a casa una multa col taglio di punti deve comunicare eventualmente alla polizia il nome del guidatore, cui verrà tolto il punteggio e se non lo fa, gli verrà recapitata la multa supplementare di 284 euro.

La novità è che la stessa possibilità sarà data a chi sarà fermato dalla polizia sul posto (contestazione immediata): il risultato sarà dunque o vedersi togliere i punti della patente o pagare la supermulta di 284 euro (o di un altro importo), più ovviamente la multa dell’infrazione, per esempio il passaggio al rosso. Il prossimo Codice della strada dovrebbe prevede misure di tutela dell’utenza vulnerabile, soprattutto nelle aree urbane, con prescrizioni comportamentali, regole di progettazione stradale e riduzione dei limiti di velocità.

Sarà introdotto l’obbligo di revisione da parte degli enti proprietari dei limiti di velocità delle strade extraurbane, finalizzati alle esigenze di sicurezza della circolazione, prevista la pianificazione della viabilità per incentivare la mobilità ciclistica e pedonale, una revisione della progettazione dello spazio stradale e della segnaletica con una nuova disciplina sulla classificazione delle strade. E saranno modulate le sanzioni in base alla gravità del reato, della reiterazione e dell'effettiva pericolosità del comportamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0.0000
T3 = 0.0000
T4 = 0.0000
T5 = 1,562.5000
T6 = 1,562.5000
T7 = 1,562.5000 > 37356.98 > 37356.96