• Mercoled 25 Giugno 2014 alle 14:59
Omicidio stradale, vice ministro Nencini: ?ǣTempi strettissimi e le cose cambieranno?ǥ. Cosa cambier? davvero?

Il premier Renzi lo aveva già annunciato tempo fa, poi i fatti di cronaca che si susseguono stando rendendo decisamente più necessaria la misura, e soprattutto da approvare in tempi brevi. Al centro di dibattito e discussioni l'introduzione del reato di omicidio stradale. Ora il vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Riccardo Nencini, chiede solo un altro po’ di pazienza.

E dichiara: “Tempi strettissimi e le cose cambieranno. Ci sono due possibilità e presto decideremo con il premier Renzi quale seguire. La prima è l’inserimento nel Codice penale del reato di omicidio stradale. Stiamo valutando una più veloce modifica del Codice della strada, con l’aggravante fattispecie e l’ergastolo della patente: se uccidi qualcuno non guidi più. L’importante è ottenere l’obiettivo: l’aggravamento consentirebbe di garantire la certezza della pena, che è il vero problema”.

A prevedere l’omicidio stradale come reato sarà il nuovo codice della strada in lavorazione, con pene che da 2 a 10 anni di carcere per chi causa gravi incidenti in stato alterato da droghe o alcol, dovrebbero passare da 8 a 18 anni per chi causa gravi incidenti in stato alterato da droghe o alcol, l’arresto in flagranza di reato, e il ritiro definitivo della patente (‘ergastolo della licenza di guida’).

Omicidio stradale, vice ministro Nencini: ?ǣTempi strettissimi e le cose cambieranno?ǥ. Cosa cambier? davvero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar pubblicato n utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 1.562,5000
T3 = 1.562,5000
T4 = 1.562,5000
T5 = 1.562,5000
T6 = 1.562,5000
T7 = 1.562,5000 > 70295,52 > 70295,51