Migliori auto elettriche 2012: Mini, Nissan e Mitsubishi

Continuiamo la nostra carrellata di migliori auto elettriche in circolazione. Un po' tutte le case automobilistiche, un po' alla volta, si stanno convertendo alla mobilità sostenibile. I prezzi sono ancora alti e i clienti sono ancora molto diffidenti, ma la sensazione è che il processo ormai sia iniziato e sia irreversibile.

MINI
Ancora in via di sviluppo, la MINI E e fornisce una accelerazione simile a quella della Cooper S benzina. Tuttavia, crea l'equivalente di 204 HP. Per ora è rigorosamente a due posti.

Mitsubishi
La i-MiEV è stato un pioniere delle vetture elettriche. Il costo è di 28.400 euro e offre quattro posti a sedere, una buona accelerazione e un corretto funzionamento.
Nissan
Con la LEAF, la società Nippon ha aperto la strada dell'unità elettrica compatta al 100%. Con l'aiuto del governo, parte da 29,950 euro ed è la cosa più vicina ad una vettura tradizionale compatta, spaziosa, con la qualità di qualsiasi altro prodotto Nissan e assicura una buona facilità di guida. La sua gamma è di 160 km.
Opel
La Ampera è, con la Chevrolet Volt, la "European Car of the Year 2012". Costo circa 41.000 euro e, come la sua gemella è al 100% a trazione elettrica, con lo stesso motore / generatore a benzina per estendere la portata a 600 km.
Peugeot
La iOn costituisce la terza tappa del trio che comprende anche la Citroën C-Zero e Mitsubishi i-MiEV. E 'praticamente identica alle sue sorelle, ad eccezione di un leggero sentore di design e, naturalmente, dei loro rispettivi emblemi. Il prezzo, identico a quello Citroën, è di circa 450 euro in più costose rispetto alla Nippon.

Nuova Opel Ampera 2012: esterni

Nuova Nissan Leaf: prova su strada

1 COMMENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply

1 Commento

T2 = 1.953,1250
T3 = 1.953,1250
T4 = 1.953,1250
T5 = 1.953,1250
T6 = 1.953,1250
T7 = 3.125,0000 > 58669,2 > 58669,16