Nuovo pick up Ford Ranger 2016: caratteristiche tecniche, motori e dotazioni

E' imponente al primo sguardo, grande, lungo e capace di assicurare ottime prestazione il nuovo pick up Ford battezzato Ranger, pensato per chi desidera un veicolo dinamico, ma che anche efficiente e tecnologico. Il nuovo Ford Ranger, infatti, è dotato di una serie di tecnologie innovative tra cui spicca il Ford Sync 2 con comandi vocali e touchscreen da 8”, il controllo della velocità di crociera adattivo con allarme di prossimità, il sistema di mantenimento corsia (con Lane-Keeping Alert e Lane-Keeping Aid), il riconoscimento della segnaletica stradale e il sistema di allerta del conducente.

Diverse le versioni disponibili, tre in particolare: una con cabina singola, con una capacità di carico di oltre 1.400 kg.; una Super Cab, con due porte, garantisce un perfetto equilibrio tra spazio abitabile e una capacità di carico fino a 1.241 kg; e una con doppia cabina, quattro porte e un abitacolo spazioso, che può comodamente ospitare fino a cinque passeggeri e che vanta una capacità di carico di oltre 1.200 kg. di portata. Ognuna delle versioni di questo veicolo è robusta e allo stesso tempo dinamica, adatta per percorrere senza difficoltà ogni percorso stradale anche difficoltoso e capace di assicurare una straordinaria capacità di carico (fino a 1.403 kg), traino (fino a 3.500 kg) e guado (800 mm).

Per quanto riguarda i motori, sono 2.2 litri TDCi da 160 cavalli e 3.2 TDCi in grado di erogare ben 200 cavalli, entrambe abbinabili a trasmissioni manuali e automatiche a 6 rapporti e con la trazione integrale, di serie per la versione top di gamma Wildtrack. Passando ai consumi, Ford dichiara che grazie all'introduzione del sistaema Star&Stop, il 2.2 litri può percorrere 6.5 litri per 100 km nel ciclo misto con emissioni di 171 g/km, mentre il 200 cavalli consuma 7.8 l/100 km emissioni di 206 g/km CO2.

Video: Ford Ranger 2016

1 COMMENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply

1 Commento

  •  
    paolo
    09/01/2017 alle 10:07:32

    Buon giorno,sono proprietario del ford ranger 3.2 manuale da ottobre 2015,ho lamentato da subito il fatto che quando cambio il motore rimane accelerato e mi è stato risposto che è una scelta del costruttore per ottimizzare la cambiata,sono del parere che se il cambio fosse automatico è corretto,ma immaginate voi di cambiare marcia in discesa e l auto aumenta di velocità...qualcuno mi può aiutare,ho solo 13500 km ma sono esasperato,grazie

T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 0,0000
T6 = 0,0000
T7 = 1.562,5000 > 26063,28 > 26063,26