• Lunedì 20 April 2015 alle 9:59
Rc Auto: il tagliando non andr?á pi?? esposto sul parabrezza. Cosa cambia

Il mondo dellle Rc Auto cambia e dopo le novità possibili contenute nel Ddl Concorrezza, che prevedono l'applicazione di sconti significativi per determinati clienti, come quelli che installano la scatola nera sulla propria vettura o che si rivolgono ad autofficine convenzionate con le assicurazioni stesse, altra novità potrebbe interessare il tagliando classico di pagamento dell'assicurazione da sempre esposto sul parabrezza. Questa consuetudine, infatti, è destinata a scomparire, secondo quanto previsto dal Dl Liberalizzazioni del 2012 e che dovrebbe diventare operativa dal prossimo 18 ottobre.

Entro il 18 aprile, infatti, scatta l'obbligo per le compagnie assicurative di dotarsi degli strumenti necessari a trasferire in tempo reale i dati sulla copertura del veicolo al database della Motorizzazione, attraverso i dispositivi di rilevazione a distanza come Telepass, ZTL, Autovelox e Tutor.

Gli automobilisti saranno, comunque, obbligati ad esporre il contrassegno cartaceo Rc Auto fino al 18 ottobre, data che coincide con i due anni dall'entrata in vigore del decreto attuativo del Dl Liberalizzazioni indicati come lasso di tempo entro il quale tutti i sistemi di rilevazione a distanza dovranno essere omologati per poter comunicare alle autorità competenti se un veicolo è assicurato o no. Questo consentirà, in caso di evasione del pagamento, anche la predisposizione a distanza dell'atto di accertamento di infrazione e dell'invio a casa della contravvenzione, senza necessità per le forze di polizia di fermare l'automobilista come accade ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0.0000
T3 = 1,562.5000
T4 = 1,562.5000
T5 = 1,562.5000
T6 = 1,562.5000
T7 = 1,562.5000 > 75778.73 > 75778.71