• Venerdì 31 July 2009 alle 8:59
Sicurezza stradale: accordo fra il Ministero dei Trasporti e la Fondazione Ania. Le novit?á

Il Ministro dei Trasporti, Altero Matteoli, con la Fondazione ANIA hanno siglato un accordo per migliore le condizioni di sicurezza stradale. Due le direttrici sulle quali si è sviluppato l’accordo: incrementare l’educazione stradale ed accrescere la percezione dei rischi legati ad una guida irresponsabile. Insieme, il Ministero e la Fondazione svilupperanno programmi didattici per contrastare l'allarmante fenomeno dell'incidentalità in Italia, dove ogni anno si verificano centinaia di incienti che causano la morte di migliaia di persone.

“Siamo orgogliosi che il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti abbia scelto la Fondazione ANIA come partner per la lotta all’incidentalità stradale”, ha commentato Sandro Salvati, Presidente della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale.

L’accordo prevede una collaborazione per valutare, in termini di sicurezza stradale, i benefici qualitativi che si possono conseguire dai corsi di guida sicura avanzata per gli automobilisti. Altro punto fondamentale riguarda l’applicazione di strategie di risk management nel trasporto pesante: saranno attivati corsi di formazione per gli autotrasportatori e i camion saranno dotati di scatole nere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0.0000
T3 = 0.0000
T4 = 0.0000
T5 = 0.0000
T6 = 1,562.5000
T7 = 1,562.5000 > 55933.93 > 55933.92