• Martedì 06 Febbraio 2018 alle 8:59
Nuove Volvo XC40 e Suzuki Jimny 2018 tra le novità più attese di quest’anno: caratteristiche tecniche

Sono tra le novità auto più attese di questo 2018, destinate ad un pubblico diverso ma decisamente innovative: stiamo parlando delle nuove Volvo XC40 e Suzuki Jimny 2018. Partendo dalla Volvo XC40 si tratta del Suv che, come tanti dichiarato, mancava alla casa svedese. Nata sulla nuova piattaforma modulare CMA, la nuova Volvo XC40 mostra esterni decisamente eleganti caratterizzati da linee fluide e dolci nonostante le imponenti dimensioni. Una volta all’interno, ciò che immediatamente si nota sono schermo grande e verticale, comandi fisici decisamente ridotti e un design della plancia molto pulito.

La nuova Volvo XC40 offre diverse possibilità di personalizzazione, è disponibile in tre allestimenti, Base, Momentum ed R-Design, che vantano una ricca dotazione di serie e tutti i sistemi di supporto alla guida, e per quanto riguarda il comparto motorizzazioni, al momento del lancio ufficiale, saranno disponibili solo due unità Drive-E, il T5 benzina e il D4 a gasolio. Il primo motore è un 2.0 litri 4 cilindri turbo da 247 cv, 350 Nm di coppia massima e capace di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi; il secondo è un 2.0 litri twin turbo da 190 cv, 400 Nm di coppia massima che impiega 7,9 secondi per passare da 0 a 100 km/h. Tutte le versioni e gli allestimenti del nuovo Volvo XC40 saranno disponibili solo con trazione integrale e trasmissione automatica ad 8 rapporti. La nuova XC40 sarà in vendita con prezzi a partire da 43.320 euro euro.

Passando alla Suzuki Jimny 2018, ciò che colpisce particolarmente è la sua carrozzeria boxy, molto simile a quella della Mercedes Classe G, insieme alla griglia molto simile a quella della S-Cross. Se gli esterni appaiono particolarmente spigolosi e di ispirazione ad altre vetture, decisamente moderni appaiono gli interni, con sistema di infotainment touch screen. Tra le altre novità del nuovo Jimny, il sistema Allgrip Auto, per superare ostacoli anche molto impegnativi grazie al comportamento paragonabile ad un doppio blocco del differenziale anteriore e posteriore.

Per quanto riguarda i motori, la Suzuki Jimny è equipaggiata con motore 1.3 a benzina da 86 CV, con trazione posteriore con 4x4 inseribile e cambio manuale a 5 marce. Disponibile anche il cambio automatico a 4 marce. L’unità 1.3 può essere ordinata sia con alimentazione a GPL sia in versione depotenziata 75 CV, oltre che la standard 86 CV. Nessuna disponibilità al momento per quanto riguarda unità diesel.

Video: Volvo XC40 2018

Video: Suzuki Jimny 2018- Presentazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 1.953,1250
T4 = 1.953,1250
T5 = 1.953,1250
T6 = 1.953,1250
T7 = 1.953,1250 > 36256,17 > 36256,15