• Domenica 03 September 2014 alle 8:59
Mercato auto in crisi: chiusura in crollo per il mese di agosto. Tutti in vacanza?

Si è chiuso con un crollo delle vendite il mese di agosto per il settore dell'auto: il mercato ha, infatti, chiude con un calo dello 0,2%: 53.191 immatricolazioni a fronte delle 52.295 dello stesse mese 2013. Pesante il calo registrato dal gruppo Fiat che il mese scorso ha immatricolato solo 14.675 nuove vetture ((erano 15.761 ad agosto 2013), segnando un ribasso del 6,89%.

Il segnale negativo è, però, in netta controtendenza con i risultati decisamente positivi che si sono invece registrati nei primi otto mesi del 2014: da inizio anno le immatricolazioni sono state 925.393 pari a un incremento del 3,52%.

Non va bene, comunque, per le vendite del Lingotto che da gennaio ad agosto sono state 257.954, in calo dell'1,01% rispetto ad un anno fa. Decisamente diversa, invece, la situazione vendite che si registra in Spagna, dove sono in vigore già da tempo gli incentivi e il mercato galoppa con un ultimo dato che vale +14%. In Italia, invece, a parte gli annunci del ministro Lupi su possibili azioni di sostegno al mercato, non s’è visto nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0.0000
T3 = 1,562.5000
T4 = 1,562.5000
T5 = 1,562.5000
T6 = 1,562.5000
T7 = 1,562.5000 > 52687.36 > 52687.34