• Giovedì 26 November 2015 alle 9:59
Auto elettriche e infrastrutture: per Bmw i3 ricariche gratuite. Il nuovo progetto

Se nel corso degli ultimi anni la diffusione delle auto ecologiche è stata frenata dalla mancanza di infrastrutture di ricarica, oggi si continua a lavorare proprio per accrescere questo comparto e la competizione è soprattutto tra la Tesla Motors e la BMW, impegnate a offrire ai loro clienti una rete di colonnine di ricarica e servizi esclusivi per fare una ricarica elettrica in pochi minuti.

BMW ha di recente avviato un progetto di espansione delle colonnine di ricarica in collaborazione con eVgo. Il colosso tedesco ha annunciato la costruzione di 500 nuove stazioni di ricarica in decine di città degli Stati Uniti. La rete di ricarica BMW ChargeNow DC Fast conta già 100 stazioni e la maggior parte delle colonnine di ricarica si trova in California, Stato americano che ha investito maggiormente nella mobilità elettrica.

Il progetto della BMW si concluderà in tempi brevi ed entro la fine dell’anno prossimo la rete ChargeNow DC Fast conterà 600 stazioni di ricarica negli Stati Uniti, sfidando la rete per la ricarica veloce della Tesla Motors. Le nuove stazioni offriranno diverse opzioni di ricarica, alimentando le BMW i3 e tutte le auto elettriche che usano lo standard per la ricarica DC Fast Combo da 50 kW. Le colonnine eVgo sono progettate per supportare fino a 150 kW per riuscire ad allinearsi facilmente ai progressi tecnologici attesi nei prossimi anni. In alcune stazioni di rifornimento la carica supportata arriva a 400 kW. La ricarica di Bmw i3 sarà gratuita per 24 mesi.

Video: Bmw i3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0.0000
T3 = 0.0000
T4 = 0.0000
T5 = 1,562.5000
T6 = 1,562.5000
T7 = 1,562.5000 > 74180.83 > 74180.81