• Martedì 09 Ottobre 2012 alle 12:19
Nuova Dacia Sandero Stepway 2012: allestimenti e motori

La Dacia Sandero Stepway è il giusto compromesso per chi gradisce le forme vivaci di un piccolo crossover, con tutta la sua sportività ma non vuole rinunciare alla comodità di un mezzo di dimensioni ridotte e soprattutto non vuole spendere cifre eccessive.

 

Ecco allora che il mercato accoglie con favore, contemporaneamente alla nuova Sandero, al Salone di Parigi, anche una nuova versione di questa segmento B franco-rumena, la Dacia Sandero Stepway. 

Una vettura che segue un mezzo che ha riscosso molto successo di mercato. Basti considerare che la metà delle Sandero vendute sono state Stepway. In questa nuova versione che costituisce di fatto la seconda generazione, troviamo una vettura che ha un'altezza dal suolo rialzata di 4 cm e un nuovo aspetto che beneficia di elementi da off road.

 

Parliamo dello scivolo anteriore e posteriore, del paraurti con inserti in materiale plastico antigraffio, minigonne, fendinebbia e paraurti bicolore, passaruota allargati, cerchi da 16" Flexwheels, corrimano longitudinali bicolori e vernice metallizzata esclusiva Blu Azurite.

 

Internamente la nuova Sandero Stepway gode di elementi in grado di convincere anche i detrattori della casa automobilistica che spesso proprio in questo ambito ha lasciato a desiderare.

 

Ci sono due allestimenti di cui uno con impianto multimediale MEDIANAV, climatizzatore, limitatore-regolatore di velocità e radar di retromarcia. Potete scegliere tra il TCe 90 a benzina da 90 CV da 5,3 l/100 km ed emissioni da 120 g/km, e il dCi 90 da 4,1 l/100 km, con consumi da 105 g/km di CO2.

Nuova Dacia Sandero Stepway 2012: interni

Nuova Dacia Sandero Stepway 2012: esterni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 1.171,8750
T3 = 1.171,8750
T4 = 1.171,8750
T5 = 1.171,8750
T6 = 1.171,8750
T7 = 1.171,8750 > 61035,53 > 61035,52