• Giovedì 26 Giugno 2014 alle 10:59
Engine of the Year 2014: vince ancora Ferrari

Vince per il quarto anno consecutivo l’Engine of the Year un motore Ferrari che conquista il primato in due categorie del premio internazionale con i titoli di 'Best Performance Engine' e 'Miglior motore sopra i 4 litri'. Il vincitore è il V8 aspirato da 4,5 litri che equipaggia la 458, nelle versioni Coupé e Spider, e nell'evoluzione con maggior potenza, la 458 Speciale. Con questo nuovo riconoscimento, la Ferrari collezione otto vittorie arrivate in quattro anni.

Il V8 aspirato della 458 aveva vinto entrambi i premi nel 2011 e nel 2012, scalzato nella categoria 'Best Performance' nel 2013 da un altro propulsore della casa di Maranello, il V12 da 740 cv e 6262 cm3 della F12berlinetta.

Soddisfatto del premio Vittorio Dini, direttore motopropulsori della Ferrari nel corso della cerimonia di consegna del premio ha dichiarato: “Questo è un fantastico risultato per tutti noi della Ferrari e riflette il nostro continuo impegno nella progettazione e sviluppo di nuovi motori. Il V8 installato sulla 458 Speciale esprime la più alta potenza specifica mai raggiunta da un motore aspirato per uso stradale, 135 cvl, unita ad una efficienza ancora maggiore e alle eccezionali prestazioni che i nostri clienti si aspettano”.

Video: Ferrari 458 Speciale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 0,0000
T6 = 0,0000
T7 = 0,0000 > 47441,18 > 47441,18