• Martedì 16 June 2009 alle 8:59
Alfa Romeo MiTo MultiAir: debutta a settembre la nuova tecnologia. Allestimenti e novit?á

Dopo la MiTo by Novitec, casa Alfa Romeo si prepara al debutto del motore dotato della nuova tecnologia MultiAir, il cui esordio è in programma a settembre sotto il cofano della  MiTo. Il propulsore sarà il 1.4 Turbobenzina MultiAir, un 16v turbocompresso e aspirato che per MiTo sarà proposto nelle versioni da 105 CV, 135 CV e 170 CV abbinati a cambi meccanici a 5 o 6 marce.

Cuore del MultiAir è il nuovo sistema elettro-idraulico di gestione delle valvole che permette di ridurre i consumi (grazie ad un controllo diretto dell'aria mediante le valvole di aspirazione del motore, senza l'utilizzo della farfalla) e le emissioni inquinanti (merito del controllo della combustione).

I nuovi propulsori MultiAir assicurano un incremento di potenza (fino al 10%) e coppia (fino al 15%), oltre ad una sensibile riduzione di consumi (fino al 10%) ed emissioni di CO2 (sino al 10%), di particolato (sino al 40%) e di NOx (sino al 60%).  Invariati gli allestimenti per i Multiair da 105 e 135 CV (gli stessi della gamma MiTo), mentre per il 170 CV è previsto una versione inedita dal nome molto rievocativo: Quadrifoglio Verde.

Video: Fiat nuovi motori Multiair

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 1,562.5000
T3 = 1,562.5000
T4 = 1,562.5000
T5 = 1,562.5000
T6 = 1,562.5000
T7 = 1,562.5000 > 72546.26 > 72546.24