• Venerdì 06 October 2016 alle 8:59
Bmw e Mini: debutta a Milano car sharing Drive Now. Come funziona?

Debutta a Milano DriveNow, il nuovo servizio di car sharing di Bmw e Mini realizzato in collaborazione con Sixt, che dal prossimo 19 ottobre, tramite registrazione attraverso app e sito Web, permetterà di guidare le 480 auto tedesche e inglesi. La registrazione a DriveNow Milano, in un primo momento, è gratuita e comprende anche 20 minuti di guida in omaggio, ma trascorso il periodo di lancio, il servizio costerà 29 euro. Per usare DriveNow a Milano basta scaricare e aprire l’app e selezionare il momento e il luogo in cui si vuole noleggiare un’auto.

La tariffa base al minuto di DriveNow a Milano varia da 31 a 34 centesimi (per le BMW serie 2) e comprende i costi di benzina, assicurazione, parcheggio (strisce blu e gialle) e Area C. La sosta durante il noleggio nei parcheggi consentiti costa invece 20 centesimi al minuto. Una volta usufruito del servizio, per lasciare le auto del car sharing Drive Now a Milano basta parcheggiarle in appositi parcheggi all’interno dell’area operativa, specificando che nell’area verde gratuita (78 km2) il parcheggio non prevede costi aggiuntivi mentre per l’area esterna gialla si dovranno pagare 4,90 euro.

Le auto del servizio di car sharing DriveNow a Milano possono circolare su una superficie di 126 km2, compresa tra il quartiere Gratosoglio a sud, la stazione di Milano Bruzzano a nord, il cimitero di Lambrate a est e il parco divertimenti Acquatica Park a ovest. E a breve potrebbero percorrere anche l’area degli aeroporti di Milano Linate e Malpensa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0.0000
T3 = 0.0000
T4 = 0.0000
T5 = 0.0000
T6 = 0.0000
T7 = 0.0000 > 73316.26 > 73316.26