• Martedì 06 Marzo 2007 alle 17:52
Suv a confronto e comparazione: Hyundai Santa F?¿ paragonato a Chevrolet Captiva

Il confronto tra Hyundai Santa Fè e Chevrolet Captiva è quello tra due SUV di prezzo non elevato che presentano caratteristiche che li rendono degli autentici competitor diversi sulla stessa quota di mercato.

Il Santa Fè è una riedizione del tutto trasformata di un modello precedente dallo stesso nome che ha portato molto successo alla casa coreana. Le dimensioni pari a 4675 mm di lunghezza totale, 1.890 di larghezza e 1.795 di larghezza si esprimono in una carrozzeria elegante ma improntata alla muscolarità dei rilievi e delle bombature. Potente il muso che si presenta alto e robusto. Il bagagliaio della configurazione 5 posti è di 1582 litri, mentre nell’interno spiccano gli inserti in radica e l’ampio display grafico. Il motore può essere scelto a gasolio (il 2.2 CRDi) o a benzina (il 2.7 V6).

Il Chevrolet Captiva ha un’estetica più “cittadina” e le sue linee meno da fuoristrada la descrivono come un’auto pensata per un pubblico che preferisce l’eleganza alla sportività.

Come il Santa Fè, anche il Captiva ha sette sedili interni, mentre le rifiniture della plancia di colore scuro sono cromate, delineando un bel contrasto molto trendy. Il motore installato è il brillante 2.2 CRDI VGT, con turbina a geometria variabile che può erogare 150 CV e coppia massima di 335 Nm a 2.100 giri. Ottiene una velocità massima di quasi 180 Km/h con un’accelerazione da 0 a 100 in un tempo di poco maggiore di 11 secondi. L’alternativa è il propulsore 2.4 benzina da 136 cavalli.

Video pubblicitario della Chevrolet Captiva

Video promozionale della nuova Hyundai Santa Fe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 1.562,5000
T3 = 1.562,5000
T4 = 1.562,5000
T5 = 1.562,5000
T6 = 1.562,5000
T7 = 1.562,5000 > 59035,52 > 59035,5