• Venerdž 30 Marzo 2007 alle 12:44
Ford Fiesta SUV: continua la tendenza a trasformare auto medie in piccoli SUV versatili

Il prossimo Salone dell’auto di Parigi avrà luogo in settembre e per quell’occasione alla Ford sono impegnati a preparare la presentazione della nuova Fiesta in versione SUV. È un’ulteriore conferma della tendenza del mercato a trasformare vetture di un segmento tranquillo come quello delle medie in veicoli con un carattere più spigliato e polifunzionale. A ben guardare però la ragione può anche essere quella di creare un’auto più vendibile sul mercato americano, ultimamente sempre più attento alle proposte europee.

Benché ancora non si sappia tutto, specialmente per ciò che concerne la carrozzeria, è certo che la Fiesta SUV verrà realizzata prendendo spunto dal pianale della Mazda 2. Con ogni probabilità verranno prodotte da subito sia una versione a tre porte che una a cinque porte, ma non si può escludere che in prospettiva futura venga lanciato anche un modello con forme da monovolume di dimensioni ridotte.

Dal punto di vista della trasmissione stupisce apprendere che l’auto non integrerà la trazione integrale 4x4, ma avrà una “normale” trazione anteriore.

Riferendoci ai motori, si sa che la Fiesta SUV monterà sia benzina che diesel. Specificamente come benzina ci sarà un 1300 cc, un 1600 cc e un 1800 Duratec SCI. I diesel saranno da 1,4 litri e da 1,6 litri turbodiesel TDCI. Molta attenzione sarà prestata alla limitazione delle emissioni inquinanti con l’intento di allineare l’auto alle direttive Comunitarie UE.

Internamente l’auto sarà provvista di molta elettronica per l’intrattenimento, che includerà, quasi certamente, anche la tecnologia Bluetooth.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarŗ pubblicato nŤ utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 1.367,1875
T5 = 1.367,1875
T6 = 1.367,1875
T7 = 1.367,1875 > 24316,49 > 24316,47