Nuova Chevrolet Cruze, la berlina elegante, confortevole e sicura. Caratteristiche tecniche e motori.


Bisognerà attendere l’arrivo del 2009 per accogliere sul mercato dell’auto una nuova creazione di grande eleganza che combina sportività, confort e lusso. Si chiama Cruze di casa Chevrolet e sarà ufficialmente presentata al prossimo Salone di Parigi. Lunga 4,6 metri, con una linea aggressiva e una coda sinuosa, doppia plancia all’interno, segni particolari: tetto arcuato e il frontale originale, con l’alloggiamento dei fari dal taglio sportivo per quello sviluppo attorno agli angoli che si estende verso i parafanghi anteriori e il cofano motore. Il profilo della fiancata è caratterizzato dalle ruote a filo della carrozzeria. Tutto questo è Cruze.


Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova nata di casa Chevrolet sarà disponibile con tre motorizzazioni, due delle quali a benzina ed entrambe col sistema di fasatura variabile delle valvole sia in aspirazione che scarico (VVT). Si parte con un piccolo 1.6 da 112 CV, mentre il 1.8 svela maggior brillantezza con i suoi 140 CV e poi c’è il 2.0 turbodiesel common rail da 150 CV, forte di una coppia massima di 320 Nm. A scelta si potrà optare per il classico cambio manuale a 5 marce o per l’automatico a 6 rapporti.

La vettura, un modello molto importante perchè è la prima Chevrolet di una nuova famiglia di vetture compatte definita di altissimo livello per quanto riguarda tecnologie, sicurezza e confort, sarà venduta in tutto il mondo a cominciare dall'Europa.

Video: Video spia Chevrolet Cruze

Video: Chevrolet Cruze

1 COMMENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply

1 Commento

  •  
    Michael 1963
    16/03/2009 alle 21:24:09

    Le linee della Cruze sono morbide ed audaci al contempo, l'aerodinamica è fortemente sviluppata, l'aspetto complessivo decisamente accattivante. La calandra frontale pur richiamando il family feeling della casa automobilistica riesce a fornire un buon impatto visivo. La linea laterale è indubbiamente la più riuscita, con il taglio dinamico dei finestrini. Una bella auto, tutta da scoprire.

T2 = 0,0000
T3 = 1.171,8750
T4 = 1.171,8750
T5 = 1.171,8750
T6 = 1.171,8750
T7 = 1.171,8750 > 55434,2 > 55434,19