IL PRIMO VIDEO BLOG ITALIANO DEDICATO AL MONDO DELLE AUTO

 
Mar
23
Mar

Nuova Renault Scenic X-Mod: test drive e prova. Motore reattivo, buona tenuta e ottima abitabilitą

Nuova Renault Scenic X-Mod: test drive e prova. Motore reattivo, buona tenuta e ottima abitabilitą

Farà la felicità di tutti gli appassionati la Renault Scenic X-Mod. Replicando le ottime impressioni fornite con la 1.9 turbodiesel dCi, i giudizi restano più che positivi anche per la variante sovralimentata a benzina 1.4 TCE.

La Renault Scenic X-Mod ha fatto il suo esordio sul mercato lo scorso anno. Si tratta della terza generazione della monovolume francese. Le caratteristiche estetiche principali riconducono a stile sportivo soprattutto nel frontale, ispirato alla Megane Coupé. Per quanto riguarda il posteriore, troviamo gruppi ottici che occupano anche parte del portellone. Cambia così la linea rispetto alla Scenic a sette posti.
Fiore all'occhiello l’abitabilità e la flessibilità: c'è stato un aumento di 8 cm nella lunghezza e di 2 cm nel passo rispetto a prima. Tutto ciò non fa altro che avvantaggiare i passeggeri posteriori. Dietro inoltre troviamo tre sedili con inclinazione variabile separatamente e scorrevoli in senso longitudinale per 13 cm.
Molto ricco l’abitacolo con numerosi vani portaoggetti (per una capienza complessiva di 86 litri). Colpisce l'ergonomia: modificabile il supporto lombare del sedile del guidatore, mentre il passeggero può regolare la propria poltrona in altezza. Un voto in meno per la visibilità, non proprio perfetta. Il montante anteriore finisce per coprire la visuale nei tornanti. Ma nelle manovre la presenza dei sensori di parcheggio posteriori con telecamera di serie fanno la differenza assistendo il guidatore alla perfezione.

Motori: il propulsore 1.4 TCE (turbo a iniezione diretta di benzina) da 130 CV è molto reattivo, in perfetta sintonia con il cambio manuale a sei marce. Da dieci il comportamento dell'auto su asfalto, con una tenuta di strada davvero ottima. Questo perchè la Renault Scenic X-Mod possiede un assetto da berlina privo di rollio e con sospensioni abbastanza rigide. Non perfetto lo sterzo, che dà l'impressione di essere poco diretto, e il pedale del freno, con il quale non si riesce ad avere una completa modulabilità.

La motorizzazione turbodiesel common rail 1.9 dCi 130 CV dispone del filtro antiparticolato di serie. Renault assicura il cambio d’olio ogni 30.000 km o 2 anni, il filtro dell’aria va invece cambiato ogni 60.000 km o 4 anni e la cinghia di distribuzione ogni 160.000 km. La gamma diesel del monovolume francese ha prezzi a partire da 22.500 Euro.


Prova e test drive nuova Renault Scenic X-Mod 2010: 1.9 turbodiesel dCi
Nuova Renault Scenic X-Mod 2010 prova su strada: propulsore 1.4 TCE (turbo a iniezione diretta di benzina) da 130 CV
Nuova Renault Scenic X-Mod 2010: prezzo 22500 euro
Prova e test drive nuova Renault Scenic X-Mod 2010: 1.9 turbodiesel dCi
Nuova Renault Scenic X-Mod 2010 prova su strada: propulsore 1.4 TCE (turbo a iniezione diretta di benzina) da 130 CV
Nuova Renault Scenic X-Mod 2010: prezzo 22500 euro
 
Vota Post:

Commenti

L'ho acquistata nel novembre 09 e attualmente ha 17000 km. Il motore è il 1.5 dci 110 cv FAP allestimento Dynamique. Devo dire di essere molto soddisfatto sia x il motore, x il consumo e x l'abitabilità. Come tutte le auto ha anche qualche piccolo difetto ma x il momento sono solo peccati veniali.
di clausil 12 luglio 2010 alle 11.09.24
 
nessuno mi sa dire che olio motore devo usare per scenic xmode 1.4 TCE 130cv
di silvanoil 21 ottobre 2013 alle 18.11.33
 

Commenta l'articolo


AGGIUNGI ELEMENTO

MARCHE

CATEGORIE

EVENTI

ARCHIVIO MESI

Feed RSS



Chi Siamo