• Venerdì 19 February 2010 alle 9:59
Allarme smog: domenica 28 febbraio auto ferme a Milano e Torino

Domenica 28 febbraio auto ferme a Milano e Torino contro lo smog. Ora si attendono provvedimenti anche dagli altri comuni della Pianura Padana. Così i sindaci delle rispettive città, Letizia Moratti e Sergio Chiamparino (anche presidente Anci), hanno deciso di dare il via ad una sorta di ‘campagna’ contro lo smog. La decisione di fermare la viabilità stradale nel capoluogo lombardo, oltre che in quello piemontese, è stata presa dopo 35 giorni di sforamento del livello di inquinamento concessi dall’Unione Europea e questa volta l'intesa è più ampia e cerca di coinvolgere i comuni limitrofi, come Brescia e Monza.

Se la loro risposta sarà affermativa, domenica 28 febbraio sarà la prima giornata di maxi-blocco delle auto interregionale mai deciso in Italia per abbattere lo smog. Il tavolo di confronto è in programma per oggi a Palazzo Marino, dove si cercheranno le proposte migliori per individuare una serie di interventi strutturali per combattere l’inquinamento in tutta l’area padana.

Il sindaco di Milano, Letizia Moratti, augurandosi che le buone iniziative vadano a buon fine per cercare di risolvere una questione ambientale a cuore a tanti e che serve a garantire anche una migliore qualità della vita, ha detto: Forse per la prima volta le città si mettono assieme per una collaborazione su questo tema”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0.0000
T3 = 1,562.5000
T4 = 1,562.5000
T5 = 1,562.5000
T6 = 1,562.5000
T7 = 1,562.5000 > 25949.06 > 25949.04